TURCHIA: IL RITIRO DI ERDOGAN DALLA CONVENZIONE DI ISTANBUL ALLONTANA DEFINITIVAMENTE LA TURCHIA DALL’EUROPA

Il presidente della Turchia Recep Tayyip Erdogan ha deciso di ritirare il paese dalla Convenzione del Consiglio d’Europa sulla prevenzione e la lotta contro la violenza nei confronti delle #donne e la violenza domestica, nota come Convenzione di Istanbul. Nell’ultimo anno in Turchia ci sono stati almeno 300 femminicidi, e 171 donne sono state uccise in circostanze sospette. Numeri che non sono minimamente tollerabili, e che allontanano definitivamente la Turchia dall’Europa. Le istituzioni comunitarie non possono più limitarsi a esprimere rammarico o a richiamare al rispetto dei diritti Paesi che si sono definitivamente spinti oltre ogni buon senso: non ci sono interessi economici o politici che tengano di fronte alla barbarie. Per questo chiedo che si fermino immediatamente i negoziati d’ingresso della Turchia in Unione europea.