PUBBLICI ESERCIZI: SERVONO MISURE AD HOC E SHOCKFISCALE PER IL 2021

PUBBLICI ESERCIZI: SERVONO MISURE AD HOC E SHOCKFISCALE PER IL 2021

Quello del pubblico esercizio è forse il settore più colpito dalle misure restrittive per contenere la pandemia, tra lockdown e riprese a singhiozzi. Le attività economiche non funzionano come il motore dell’automobile, che si spegne e si riavvia con un semplice gesto. No, dietro ogni chiusura ci sono storie di famiglie che hanno perso migliaia di euro in un anno, che mi auguro possano lavorare serenamente d’ora in avanti pur nel rispetto delle misure sanitarie. Ma la politica sia consapevole che per tutto il 2021 questo fatturato servirà a recuperare solo in parte le perdite subite dal primo lockdown. Per questo propongo che il 2021 sia dichiaratoannobianco fiscale per i pubblici esercizi e che si prenda in seria considerazione la questione dei crediti esigibili. Sarebbero misure con un duplice effetto benefico perché permetterebbe ai nostri centri storici e piccoli borghi di rivivere.