MONUMENTO AI CADUTI DI NASSIRYA

Stanotte a Torino è stata devastato il monumento ai caduti di #Nassiriya. 19 furono le vittime italiane e numerosi i feriti. E’ un gesto vile e vergognoso al ricordo e alla riconoscenza per chi ha dato la vita per la pace e la libertà. Le Forze dell’Ordine, che ringrazio per la loro missione, sono al lavoro per trovare i responsabili, intanto il mio pensiero va alle famiglie delle vittime e a quanti oggi sono costretti a rivivere quel maledetto 12 novembre del 2003. Tra loro Tiziana Montalto, vedova del maresciallo Alfio Ragazzi, mi unisco alle sue parole di condanna, ma anche di speranza: l’opera va quanto prima ricostruita. Non c’è futuro senza memoria. #Giannagancia