ATTACCO DI WURZBURG: UNA PREGHIERA PER LE VITTIME E UNA RIFLESSIONE SUI VALORI DEL NOSTRO OCCIDENTE

Ha attaccato con un coltello alcuni passanti nel centro di Wurzburg. Secondo quanto riporta la Bild, ci sarebbero almeno 3 morti e 6 feriti. L’aggressore sarebbe stato ferito dalla polizia.
Scene simili viste a Roma pochi giorni fa. In attesa di conoscere la dinamica precisa di quanto accaduto, la mia preghiera va alle vittime e alle loro famiglie. Non dobbiamo lasciare che rabbia e collera prendano il sopravvento, perché questo è il gioco di chi vuole la fine della società occidentale. Dobbiamo insieme riflettere sulla società che vogliamo lasciare ai nostri figli. Sul modello di integrazione che vogliamo adottare. I valori del nostro Occidente e della nostra Europa sono sotto attacco, e inginocchiarsi prima di una partita di calcio non porta alcuna soluzione ma solo ad esacerbare il problema. Riflettiamo e agiamo insieme, come europei, per difendere il nostro stile di vita, la nostra cultura e la nostra identità di donne e uomini liberi.